Perché dovresti mangiare il vitello alla rosa britannica?

Cibo, Stoviglie, Cucina, Serveware, Piatto, Stoviglie, Ingrediente, Piatto, Ortaggi in foglia, Colazione,

Abbiamo tutti scansionato il menu in un ristorante, abbiamo esitato tra il branzino e la bistecca e, per un momento, abbiamo provato un disagio indefinito nell'individuare del vitello. Vaghi ricordi di bovini della fine degli anni '80 che venivano ammassati in casse su Newsround si scontrano con l'idea schiacciante che mangiare carne di vitello non sia cosa fatta. Molto meno di un campo minato morale ordinare solo le bistecche fritte.


Sebbene lo stigma di 20 anni fa abbia dato al vitello una cattiva reputazione, molte delle sue forme contemporanee non sono solo moralmente accettabili, ma sono una scelta etica a sé stante. Come Hugh Fearnley-Whittingstall ama dire, se si beve latte o si mangia formaggio, è davvero fondamentale non mangiare anche carne di vitello. Sì davvero.

Dal 1990, nel Regno Unito è illegale tenere i vitelli isolati in gabbie, dar loro da mangiare solo latte in polvere o lasciarli al buio, tutte pratiche precedentemente standard per mantenere la carne leggera e magra. Invece il vitello, o il vitello rosa leggermente rinominato, è semplicemente il nome dato ai vitelli maschi, uccisi di sei mesi (alla stessa età dei maiali e circa 4 mesi più vecchi dei polli) ma, secondo la legge britannica, a cui veniva data una vita felice mangiando foraggi grossolani e interagendo con altre mucche fino a quel momento.

Eppure c'è un motivo per cui un numero crescente di attivisti ora ci esorta a mangiarlo, perché l'agricoltore e presentatore televisivo Jimmy Doherty ha lanciato un recente spettacolo di Channel 4 sull'argomento e perché le serate pop-up di The Wandering Chef a Londra quest'estate sono servite solo tagli di vitello rosato e questo perché se non c'è richiesta per esso, gli allevatori uccidono e scaricano i vitelli alla nascita, sprecando la loro carne e perdendo un flusso di entrate extra per se stessi. ??I vitelli vengono allevati in primo luogo a causa della nostra insaziabile voglia di latte,?? dice lo chef Skye Gyngell, che serve regolarmente vitello rosato nei suoi ristoranti. ??Perché le persone non conoscono i fatti, evitano di mangiarlo e le vite di questi giovani animali non hanno alcun senso.??

Succo di pomodoro piccante ricetta

I cuccioli di mucca devono nascere in modo che le loro madri producano il latte, ma poiché i vitelli maschi non producono il latte da soli, si ritiene che costino allevare più di quanto chiunque pagherebbe mai per la loro carne. ??Più di 50.000 vitelli sono stati uccisi per questo motivo l'anno scorso,?? afferma Joyce D Silva, portavoce di Compassion in World Farming. “Se ci fosse stata una richiesta per loro avrebbero avuto una vita migliore e anche il contadino avrebbe potuto fare un po' di soldi. È così importante che li sosteniamo.??


Doherty è d'accordo. ??Vedere i vitelli che vengono colpiti è sconvolgente per una serie di motivi: in primo luogo non vuoi che i bellissimi animali giovani perdano inutilmente la vita in giovane età e, in secondo luogo, la morte dei vitelli è un'opportunità sprecata e la perdita di una risorsa fantastica.? ? A parte la responsabilità etica, ci sono ragioni egoistiche per mangiare il vitello rosato, ha un sapore più leggero rispetto ai tagli di manzo più convenzionali ed è visto come una scelta salutare perché il suo contenuto di grassi è inferiore. ??Adoro il vitello rosato perché è tenero, dolce e gentile e assorbe perfettamente i sapori come il basilico o la salvia,?? dice Gingell. ??Inoltre può essere un ottimo rapporto qualità-prezzo grandi costolette di vitello succose occuperanno un intero piatto. Ogni volta che lo inserivo nel menu di Petersham Nurseries, le persone che capivano cosa fosse non vedevano l'ora di ordinarlo.??

??In primo luogo è convincere la gente a provarlo che è difficile?? afferma Anna Playfair Hannay, tecnologa agricola presso Marks and Spencer, dove dal 2008 vengono venduti prodotti di vitello rosa britannico. Ammette che il vitello rappresenta una piccola parte delle loro vendite complessive di carne, ma che una volta che le persone lo provano, spesso tornano per inoltre, che inserirlo nelle offerte di pasti porta a ripetere gli acquisti. ??Le vendite di vitello aumentano di anno in anno,?? aggiunge. Tesco riporta una storia diversa, con il vitello quasi completamente rimosso dagli scaffali dopo un processo nel 2012. ??Penso che i nostri clienti non siano pronti per questo? ammesso un portavoce.


Chimayo peperoncino in polvere

Quindi cosa dobbiamo fare? ??Compra semplicemente più carne di vitello britannica,?? dice D Silva, che ha appena lanciato la campagna Eating Better, invitando le persone ad acquistare meno ingredienti ma di migliore qualità, una categoria in cui si inserisce il vitello rosa allevato in modo etico. ??Da quando sono entrate in vigore le nuove leggi nel 2007, il vitello europeo è stato soggetto a standard di benessere migliori rispetto a prima, ma le loro leggi non sono neanche lontanamente umane quanto le nostre.?? Quindi cerca il vitello rosa britannico nei supermercati, ordinalo nei ristoranti e servilo alla tua prossima cena, con la certezza di essere moralmente responsabile. Provalo. Potrebbe piacerti.

Suggerimenti per il servizio di Skye Gyngell

- Cottura lenta una spalla di vitello con carciofi o fave e una bottiglia di vino bianco


- Servire una semplice costoletta di vitello con una noce di burro di acciughe

come indossare stivali da cowboy

- Coprire una braciola di vitello nel pangrattato, saltarla in padella e servirla con i limoni

- Arrostire lentamente una spalla con l'osso in modo che il midollo osseo possa insaporire elegantemente la carne

- Tritare minuscole striscioline di vitello crudo e servirlo come tartare con porcini crudi e un filo di olio extra vergine di oliva


Questa funzione è apparsa originariamente nel numero di ottobre 2013 di Red