Come migliorare l'olfatto

Monocromatico, Fotografia monocromatica, Bianco e nero, Capelli lunghi, Ritratto, Stile retrò, Modello, Fotografia di ritratto, Abbigliamento vintage, Rinnovo,Getty Images

Non solo ti aiuterà a capire meglio il profumo: una masterclass sulle fragranze può cambiarti la vita in modi che non avresti mai immaginato, scopre l'editor di bellezza di Red Kim Parker


Monocromatico, Fotografia monocromatica, Bianco e nero, Capelli lunghi, Ritratto, Stile retrò, Modello, Fotografia di ritratto, Abbigliamento vintage, Rinnovo,Getty Images

Ho una confessione da fare.

Sebbene io sia un giornalista di bellezza da oltre 12 anni, sono affascinato dall'arte alchemica della profumeria e posso certamente parlare di note di testa (le prime note che senti nella composizione di un profumo), succo (la sostanza all'interno della bottiglia) e sillage (la scia di un profumo) senza troppi stimoli, quando si tratta di interpretare per me una vera fragranza, sono decisamente più un apprendista che un maestro. Mentre altri editori al lancio dei profumi sono stati mandati in parossismi di piacere per la piccantezza di un bulgaronota o la qualità erotica di un accenno di, Ho annusato spesso lo stesso profumo e ho pensato: 'È carino. Cos'è quello... fiori?'

Cioè, fino a poco tempo fa. Determinato ad aumentare il mio senso dell'olfatto, ho chiesto consiglio a esperti fidati, tra cui profumieri, blogger e altri redattori di bellezza, e ho messo in pratica i loro consigli per me stessa. Essendo nel settore, potrei avere un interesse acquisito nell'avere un naso più acuto, ma ci sono anche altre ragioni che migliorano la vita per volerne uno. A livello biologico, il nostro senso dell'olfatto è strettamente legato al nostro senso del gusto, quindi un naso migliore porta invariabilmente a una tavolozza più sensibile (hai bisogno di una prova? Tieni il naso la prossima volta che mangi qualcosa. 'Bland' semplicemente non del tutto catturare la sensazione). Potrebbe anche, se si deve credere alla rivista scientifica Biological Psychology, essere la chiave per trovare il vero amore - la teoria è che le persone con uno scarso senso dell'olfatto non hanno la sicurezza e il senso dell'avventura necessari per trovare un compagno.

Scienza a parte, un naso più esigente può certamente portare a maggiori piaceri quando si tratta di profumo. Come con il vino, essere in grado di parlare con sicurezza e conoscenza della fragranza con i tuoi amici può essere enormemente gratificante, così come la capacità di annusare un nuovo profumo speciale per te stesso in un salone di bellezza affollato, indifferente al nome del marchio o al design della bottiglia (anche se entrambi sono adorabili extra). In breve, ho scoperto che un intero mondo di nuove opportunità olfattive si è aperto da quando ho aumentato la mia consapevolezza sui profumi. Ecco come ho fatto...


Prima settimana

Al giorno d'oggi, raramente impegniamo il nostro senso dell'olfatto tranne, forse, per vedere se il latte è andato via o se abbiamo lasciato il gas acceso. I percorsi neurali nel nostro cervello che si riferiscono
l'olfatto si è ridotto dai tempi primordiali in cui facevamo più affidamento sugli odori per sopravvivere. Le buone notizie? È assolutamente possibile ricostruirli.


'Inizia annusando tutto intorno a te. Annusa il tuo caffè, il tuo bicchiere di vino, la tua crema per il corpo, la tua insalata di pomodori', dice il blogger diventato profumiere Denyse Beaulieu , che ha scoperto che la tecnica ha aumentato la sua consapevolezza del profumo.

i migliori pub con camere nel Regno Unito?

In poco tempo, inizierai a farlo automaticamente e rinvigorirai quei percorsi neurali erbacei, annusando cose che potresti non aver annusato prima. Un avvertimento: dopo una settimana di 'odore consapevole', potresti iniziare a notare tutti i tipi di odori terribili accanto ai piacevoli odori della tua vita. Per me era la puzza oleosa e fetida del cane volpe alla fine della mia strada e l'alito acido del caffè dei pendolari vicini in metropolitana. Ma era un piccolo prezzo da pagare per tutti i piaceri inaspettati che ho iniziato a notare anche io, come il gelsomino notturno di mia madre e la dolcezza caramellata del collo del mio ragazzo.


Seconda settimana

Una volta che hai aumentato la tua consapevolezza degli odori, prova a familiarizzare con due o tre diversi e ad annusarli un paio di volte al giorno., il profumiere che ha fondato le fragranze Miller Harris e ha un nuovo marchio di nicchia chiamato Perfumer H, consiglia di scegliere fragranze dalle principali famiglie di fragranze: forse un agrumato, un floreale e uno legnoso. Mentre li annusi, nota le differenze tra loro: come gli agrumi sono frizzanti e piccanti, ad esempio, mentre ilsono dolci e i profumi legnosi sono terrosi. 'È così che i profumieri iniziano a conoscere le principali famiglie di fragranze', afferma Harris. 'Non solo, ma allenando il tuo cervello a rilevare le differenze tra questi profumi, piuttosto che semplicemente esserne consapevole, stai aiutando ad affinare il tuo senso dell'olfatto in modo più acuto.'

Terza settimana

È ora di iniziare a lavorare sulla memoria olfattiva. Per giornalista di bellezza esperto Jo Fairley , fondatore di La Società del Profumo , un innovativo schema di campionatura di profumi che ospita anche workshop, spesso questa può essere la parte più difficile dell'apprezzamento del profumo. 'L'olfatto è il più evocativo di tutti i nostri sensi - quello che è direttamente collegato alla parte emotiva del nostro cervello - ma è anche il più frustrante e sfuggente', afferma Fairley. 'Cercare di fissare un profumo nella tua mente può sembrare come cercare di individuare una farfalla.'


la migliore ricetta del formaggio alla birra

Il suo trucco per fare proprio questo è quello che ha imparato dal maestro profumiere Jacques Cavallier (che ha creato L'Eau d'Issey per Issey Miyake) e lo insegna a
tutti i workshop della Perfume Society. «Per prima cosa al mattino, quando il tuo olfatto è più acuto, annusa una o due fragranze e scrivi tutto ciò che ti viene in mente. Texture, sensazioni, colori, persino tessuti. 'Associando liberamente gli odori a parole e sentimenti più familiari, rendi più facile per la tua mente attaccarsi ad essi. Ha anche il duplice effetto di aiutarti a ricordare e articolare quei profumi in seguito', afferma Fairley. Sembra semplice ma funziona. Prova a tenerne un po'vicino al tuo letto per tutte le tue riflessioni: aiuta davvero a rendere questa un'abitudine regolare, che è la chiave.

Quarta settimana

Dopo una o due settimane di scarabocchi e di fragranze ad associazione libera, le cose dovrebbero iniziare lentamente ad accadere. Per me, è stato quando un profumo preferito,, ha improvvisamente assunto una nuova ampiezza – le sue note polverose di iris acquistano un tocco freddo, quasi metallico, che non avevo mai colto prima – che ho notato il cambiamento. Divenni anche più sensibile agli odori da grande distanza, in grado di seguire il mio naso verso croissant caldi, ciotole fumanti di miso ramen o il roseto di Hyde Park da 100 metri di distanza, cosa che Jo Fairley dice può succedere spesso. E, sì, anche il mio senso del gusto sta diventando più acuto: in questi giorni, ho bisogno di cospargere molto meno sale per estrarre il sapore dal mio cibo. Sono un milione di miglia dal diventare un naso, ma il mio senso dell'olfatto sta ancora migliorando.

Se non ti succede nulla, non arrenderti. La pratica rende davvero perfetti. E con oltre 1.500 nuove fragranze lanciate ogni anno, c'è un intero safari profumato da esplorare.

Liquido, Fluido, Prodotto, Marrone, Bottiglia, Pesca, Ambra, Cosmetici, Arancio, Tinte e sfumature,

5 nuovi profumi per iniziare il tuo allenamento

1. The Citrus: Perfumer H Cologne, £ 175 per 100 ml (viene fornito con 2 ricariche da 10 ml)

2. The Oriental: Tom Ford Black Orchid EDT, £ 45 per 30 ml

peperoncino tailandese

3. The Floral: Michael Kors Rose Radiant Gold EDP, £ 39 per 30 ml

4. The Herbal / Fougere: Azzi Glasser La storia del profumiere Libri antichi, £ 95 per 30 ml

5. The Woody: Diptyque Benjoin Boheme EDP, £ 130 per 100 ml

L'articolo originale è apparso per la prima volta nel numero di novembre 2015 di Red Magazine. Per ottenere la tua copia, clicca qui.